Non lasciare traccia

Un cammino che unisce le sponde

La Mappatura Partecipata

Per l’anno 2022-2023 tracciaminima è vincitore dell’edizione del Corpo Europeo di Solidarietà, finanziamento europeo gestito per l’Italia dall’Agenzia Nazionale per i Giovani, che supporta progetti volti al miglioramento delle comunità locali tramite iniziative inclusive e sostenibili realizzate da giovani under 30.

Il progetto vincitore dal titolo Non Lasciare Traccia mira a consolidare il tracciato coinvolgendo nelle attività ragazzi e adolescenti. Per un anno tracciaminima sarà impegnata in attività online ed in presenza di mappatura partecipata.

In collaborazione con la realtà romana di cartografia digitale Maps For Future, verranno realizzati dei workshop di mappatura digitale per offrire ai ragazzi le basi della realizzazione di percorsi in software open source. Questi incontri da remoto saranno accompagnati da uscite sul territorio in compagnia di guide escursionistiche locali che, oltre ad avvicinare i giovani alla scoperta dell’ambiente naturale che li circonda, supporteranno i ragazzi nella raccolta dei dati utili ad arricchire la mappa digitale, come ad esempio foto e video di punti di interesse.

Non Lasciare Traccia vuole essere l’occasione per avvicinare i ragazzi alle meraviglie che si incontrano appena superato l’uscio di casa, a riconoscere la bellezza del patrimonio in cui viviamo ogni giorno; ma sarà soprattutto l’occasione per guardare al territorio dalla prospettiva dei suoi futuri abitanti: “Che cosa c’è intorno al lago che non conoscevo?”, “Che cosa manca?”, “Che cosa vorrei che ci fosse?”. Queste sono solo alcune delle domande che guideranno il percorso di scoperta del territorio e dei suoi scenari futuri.